Il Paté di Fegatini, l’intramontabile della nostra cucina popolare

Il Paté di Fegatini è più che una pietanza della tradizione. Esprime al meglio l’arte culinaria popolare toscana.

Racconta quel mangiare contadino carico di sapore e nutrimento che per noi, e per tutti i nostri conterranei, è intramontabile.
Difficile è stabilire l’origine di questa ricetta come difficile è delimitarne l’attuale area di diffusione – senz’altro all’interno dei confini regionali, anche se con l’espatrio di molto ristoratori toscani è facile trovarlo anche al di fuori.
Difficile è anche trovarne un’unica interpretazione: tantissime sono le varianti se pure la base, insostituibile, rimangano i fegatini di pollo.

Quel che è certo è che in Toscana si è consolidata da anni l’abitudine di spalmare questo paté sul “crostino”. Ovvero su una fetta di pane abbrustolita, insaporita con una bagna di brodo o vino. Anche i nobili adoravano questo cibo al punto che diedero vita ad un’altra tradizione culinaria, l’antipasto, che si diffuse ben presto nelle altre corti europee.

Il paté di fegatini Bontasì


Mantenendo fede alla nostra tradizione abbiamo realizzato un paté di fegatini di altissima qualità. Un paté dal gusto unico, deciso, che vendiamo a marchio Bontasì.
Gli ingredienti impiegati nella preparazione sono selezionati minuziosamente, dai fegatini di pollo freschissimi alle migliori alici scelte dal mercato ittico. Si tratta di un prodotto surgelato che commercializziamo in vaschetta termo saldata da 500gr.

Il patè di fegatini Bontasì



È proprio la surgelazione a differenziarlo da tutti gli altri paté di fegatini. Con questo trattamento termico non è necessario sottoporre il paté a pastorizzazione, un processo che da un lato elimina il rischio di proliferazione batterica, dall’altro però modifica le caratteristiche chimico/organolettiche  e di conseguenza anche il sapore del prodotto. Così facendo si ha una shelf-life più lunga e si preservano le caratteristiche organolettiche del paté.

Se vuoi provare questo prodotto scrivi a info@cecioni.it o chiedi al tuo agente di zona!