Certificato è meglio

Non bollini privi di significato, a solo scopo illustrativo, ma sigilli di garanzia che motivano ristoratori e consumatori all’acquisto: ecco perché avvalersi di prodotti alimentari certificati è meglio.

Difficile ma utile
Ottenere un certificato per un prodotto alimentare, di qualunque natura sia la certificazione (sulla qualità, salubrità, l’igiene dell’alimento o di un processo) è sempre una faccenda piuttosto complicata, scandita da rigidi disciplinari di produzione.
Basti pensare alle certificazioni biologiche, rilasciate solo in seguito a controlli meticolosi e prolungati nel tempo.
Allora perché per un’azienda ha senso investire tante energie (e denaro) per ottenere delle certificazioni?
E perché, mettendoci dalla parte del cliente, si dovrebbe acquistare un prodotto a un prezzo più alto solo perché certificato?


La prima considerazione: oggi la qualità di un prodotto è sempre più considerato criterio importante in fase di acquisto.
Per molti ristoratori, cuochi o consumatori finali è importante che il prodotto sia vestito di tanti attributi qualitativi e che questi siano, preferibilmente, attestati, per poter portare avere garanzie e anche per scongiurare frodi alimentari.
L’origine, la tipicità del prodotto, il metodo di coltivazione o allevamento, sono dunque tutti aspetti sempre più rilevanti per definire la qualità di un cibo. Per renderlo migliore, o più appetibile, rispetto a suoi simili.

Una scelta anche per Cecioni

Ecco perché Cecioni Food Service da anni punta sulle certificazioni: la certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità, le autorizzazioni per la conservazione e commercializzazione dei prodotti biologici, di lavorazione di formaggi, di lavorazione di prodotti ittici congelati e di lavorazione di carni bianche e rosse, la certificazione di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP (un marchio ed un nome per indicare, certificare e garantire la carne prodotta dalle tre razze bovine da carne tipiche dell’Italia centrale: Chianina, Marchigiana e Romagnola. A questo link http://www.vitellonebianco.it/vitellone-bianco/le-caratteristiche/ sono elencate le caratteristiche della carne definite dal Disciplinare di Produzione).

Dietro ciascuna di esse c’è la nostra volontà di essere precisi, trasparenti e fidati con i nostri clienti,