Scampi Porcupine, una delle migliori varietà di scampi presenti sul mercato

Scampi Porcupine Irlanda

Avete mai sentito parlare degli Scampi Porcupine? Si tratta di una varietà pregiata pescata nei mari d’Irlanda. Qui vi spieghiamo perché dovreste provarli nelle vostre cucine

Vuoi per l’eleganza, vuoi per la delicatezza delle carni, lo scampo è senz’altro uno dei crostacei più amati da ristoratori e consumatori.
Ma come sempre, quando si parla di materie prime, bisogna tener conto che il mercato offre prodotti con profili qualitativi molto diversi e che si prestano ad utilizzi differenti.

È bene scegliere con coscienza informandosi sulla provenienza e sulle caratteristiche delle singole varietà, oltre che sulla versatilità dei prodotti. 
Questo è stato il metodo di selezione che ci ha portati ad inserire in assortimento gli scampi Porcupine, una delle migliori varietà di scampi presenti sul mercato.

Per cosa si distinguono questi scampi dagli altri?

Innanzitutto l’area di pesca – da cui prendono nome – è una delle più pregiate per la pesca degli scampi: si tratta della Porcupine Bank, una zona con profondità importanti, situata nell’Atlantico a circa 180 km a sud-ovest dalle coste irlandesi.
Qui vengono appunto pescati gli scampi Porcupine, simili per colorazione a quelli del Mediterraneo come i siciliani.
Gli scampi Porcupine differiscono dagli inshore è la sola colorazione perchè i primi sono più arancioni rispetto ai secondi.

La pesca degli scampi Porcupine viene effettuata da più di duemila natanti di piccole dimensioni che effettuano un congelamento rapido a bordo. Abbattere la temperatura del pescato entro poche ore della raccolta consente di preservare le caratteristiche organolettiche e nutritive del prodotto e di garantirne una maggior salubrità. Non solo: come testimoniano alcuni studi effettuati dagli esperti in materia ittica, il periodo di riposo a bordo conferisce maggior dolcezza, delicatezza e gusto agli scampi, peculiarità molto apprezzate in cucina. 

Una pesca responsabile

La qualità di questi scampi è avvalorata dalla nuova etichetta di certificazione introdotta dal BIM (Bord Lascaigh Mhara), ente governativo irlandese, particolarmente attento alla sostenibilità dello sfruttamento delle risorse disponibili. Si tratta di un’etichetta di “pesca irlandese responsabile” che in molti pescatori ambiscono ad ottenere per differenziarsi e garantire al cliente finale anche un prodotto connotato da una certa etica.

Utilizzi in cucina

Consigliamo di proporre gli scampi Porcupine a crudo, accompagnandoli ad una leggera marinatura – meglio espressa – a base di olio, sale e agrumi, per poterne cogliere tutti i pregi in termini di gusto e consistenza. Si prestano, comunque, anche a primi piatti, quali paste o risotti, o a delicati antipasti.

Se vuoi provare questi prodotti scrivi a info@cecioni.it o chiedi al tuo agente di zona!